Ritrovata la USS Lady Lex

By | 2018-03-06T20:44:36+00:00 marzo 6th, 2018|Categories: Archeologia, News|

Iscriviti  al social network Iscrizione Ritrovata la prima portaerei Americana USS Lexington Ritrovata dal Co-fondatore di Microsoft Paul Allen, a circa 3000 metri di profondità La USS Lexington fu la prima  portaerei americana  utilizzata in battaglia, fu progettata inizialmente come incrociatore da battaglia non

Colonne Romane

By | 2018-02-19T11:34:11+00:00 febbraio 18th, 2018|Categories: Archeologia|

Forse non tutti ne sono a conoscenza, ma le acque cristalline dell'Area Marina Proteta di Porto Cesareo custodiscono una preziosa testimonianza risalente al II secolo dopo Cristo.  Nell'agosto del 1960, infatti, sul fondale di fronte a Torre Chianca, alla profondità di 4 metri, vengono scoperte sette colonne di marmo cipollino del diametro fra i

Capodacqua

By | 2018-02-19T09:49:53+00:00 febbraio 18th, 2018|Categories: Archeologia, Ultimi articoli|Tags: |

Posizionato in una vallata in pieno parco, alle pendici occidentali del Monte Scarafano, le acque delle sorgenti di Capo d'Acqua (frazione aquilana di Capestrano) sono invasate in un bacino artificiale collegato ad un sistema di irrigazione che alimenta una centrale idroelettrica: l'affascinante lago di Capo d'Acqua.  Il lago, di proprietà privata, si trova all’interno

Lanciotto Padre

By | 2018-02-11T09:02:57+00:00 gennaio 25th, 2018|Categories: Archeologia, Ultimi articoli|Tags: |

Il mare del Salento custodisce gelosamente  testimonianze storiche della Seconda Guerra Mondiale, e molto spesso ci dimentichiamo o che non diamo molto importanza.  Il ricordo degli avvenimenti non soltanto ci arricchisce culturalmente ma ci dice chi siamo stati, "un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente". (cit. Indro Montanelli). 

Tevfik Kaptan 1

By | 2018-01-25T18:47:26+00:00 dicembre 7th, 2015|Categories: Archeologia, Ultimi articoli|Tags: |

Tanti raccontano storie incredibili e tanti altri raccontano avvenimenti che hanno segnato la storia dell’umanità. Ma tutti, ogni volta che si ha la fortuna di potersi immergere per ammirarli, donano emozioni forti. E’ come se mentre i tuoi occhi guardano riescono a vedere gli ultimi minuti in vita di quei, ormai, rottami che il