Iscriviti  al social network

Iscrizione

Test Bibo 8,5+8,5

Confronto tra un bi-bombola 7+7 e un bi-bombola 8,5+8,5

Come ogni sub che ha iniziato la bellissima esperienza per scoprire il mondo sommerso la prima fonte di aria montata sulla schiena è stata la classica mono-bombola da 15 lt o da 12lt. Ma si sa “l’appetito vien mangiando”, e anche nella subacquea quando ti fa prendere dalla passione il tempo trascorso nel blu è sempre troppo breve. Allora decidi di ampliare la tua riserva d’aria o di accrescere la tua istruzione con i corsi tecnici, quindi il tuo istruttore ti consiglia di prendere un bi-bombola.

Ma quale scegliere tra i tanti che ci sono in commercio?

Un bi-bombola 7+7 oppure un 12+12?

A questo punto  i dubbi fanno capolinea nei tuoi pensieri: certo un 7+7 è più pratico di un 12+12 sopratutto se fai immersioni da terra ma la riserva d’aria è limitata, addirittura inferiore ad un mono  da 15lt.

In un rimo momento sono orientato con  un Bibo 7lt molto più pratico per le ricreative ma con un buon compromesso tra peso e controllo dell’assetto, ma mi chiedo ci sarà una via di mezzo?

Sono iniziate le mie ricerche e tra vari consigli , ho deciso di comprare un bibo 8.5+8.5.
La mia scelta rispetto al 7+7 è stata deviata perchè personalmente penso che sia meglio avere qualche lt in più e non il contrario considerato il peso quasi uguale.
Altro fattore che mi ha portato a scegliere l 8.5+8.5 è l altezza delle bombole, quel poco che ti serve a non far capitare il gav sotto il fondello e ritrovarsi spiacevoli tagli nel momento in cui lo poggi per terra.
Il peso praticamente uguale ad un bibo 7lt ma con una quantità di aria maggiore mi ha convinto fin da subito, il bi-bombola 8.5lt ha un  utilizzo sia nelle  immersioni ricreative da terra, con un vantaggio in termini di tempo di immersione, ma sopratutto con una ricerca dell’assetto perfertto estremamente semplice.
Inoltre la soluzione del bi-bombola 8.5lt ti consente anche di fare immersioni tecniche in tranquillità, in particolare quelle fino a 40 metri in nitrox, il test in acqua ha superato ogni può rosea aspettativa sia in termini di tempo,  peso, praticità e sicurezza.

By | 2018-03-25T19:29:39+00:00 marzo 24th, 2018|Categories: Test attrezzature, Ultimi articoli|0 Comments

Rispondi